Classificazione Rifiuti Pericolosi CLP e nuovi codici H

Il 19 dicembre 2014 è stato pubblicatoil Regolamento (UE) n. 1357 del 18/12/2014 che andrà a sostituire l’Allegato III della Direttiva 2008/98/CE a partire dal 1° giugno 2015.

Il nuovo regolamento nasce per allineare i criteri di classificazione dei rifiuti a quelli contenuti nel Regolamento n. 1272/2008 (CLP), che per le miscele sarà obbligatorio proprio dal 1° giugno 2015. Da tale data il CLP, infatti, abroga in maniera definitiva le direttive CE (67/548/CEE e 1999/45/CE per le sostanze e le miscele rispettivamente) e, pertanto, i criteri di classificazione delle suddette direttive non potranno più essere utilizzati nella classificazione dei rifiuti.

Una delle novità introdotte dal nuovo regolamento è che le caratteristiche di pericolo da H1 a H15 (come definite nell'Allegato III della Direttiva 2008/98/CE) sono state rinominate sostituendo l'attuale sigla H con la sigla HP, per evitare la possibile confusione con i codici delle indicazioni di pericolo di cui al regolamento CLP.